30
Gen
14

Cambiamo corde ;-)

Montato oggi per la prima volta sulla ‘strato del bù’ le GHS Gilmour; ho aperto il sol con un certo timore visti i precedenti letti su alcuni forum, ma tutto ok. In compenso ci sono il Si e il Mi cantino che hanno tutta una serie evidente di macchie scure veramente estese, si sentono anche al tatto durante lo stretching delle corde.
Allora ho deciso di usare una cosa comprata tempo fa non ricordo neppure più dove: si chiama Prefox ed è questa specie di stick qua sotto.

Da una parte c’è una specie di sostanza abrasiva che liscia la corda e, nell’80% dei casi, cancella anche le macchie, almeno così ha fatto nel mio caso.

Dall’altro lato c’è una sostanza che mi ricorda tanto il Fast Fret e serve per lubrificare le corde (una cosa che non faccio mai perché le corde troppo ‘scivolose’ non sono di mio gradimento).

Non le ho ancora sentite nell’ampli però posso dire che dopo un buon stretching tengono già molto bene l’accordatura; di contro c’è che mi trovo bene con le corde interne mentre i due MI li trovo fastidiosi: quello basso è veramente troppo grosso e il cantino a 010 sento proprio che è troppo duro da tirare. Le tengo su un po’ giusto per sentire e vedere se le reggo altrimenti torno alla scalatura 009-046 che è quella che uso abitualmente.
Visto il prezzo ed i problemi di macchie varie, forse dovute allo scarso mercato di queste corde che rimangono in giro troppo tempo, ritengo che nel caso delle GHS normali possano fare comunque onestamente il loro lavoro.

Su un’altra strato sto per montare le corde SIT, queste qua sotto.

Adesso voi riderete, ma mi sto facendo un documento per ricordare ‘quali’ corde monto su ‘quale’ chitarra e quando 😉

Annunci

0 Responses to “Cambiamo corde ;-)”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
gennaio: 2014
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Visitatori

  • 134,408 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: