15
Mag
14

Primi esperimenti con il Carbon Copy

Primi esperimenti con il Carbon Copy ed insieme test del pickup Suhr che tanto mi ha fatto tribolare nel montaggio. Nell’immagine sotto vedete l’ordine che regna nella mia pedaliera quando sto provando i suoni e il posto dove mettere un pedale; già, contrariamente a tutti i miei ‘credo’ il Carbon Copy suona decentemente anche di fronte all’ampli a patto di usare OD a pedale e non quella del Blackstar altrimenti si impasta tutto. Si vede anche parte del foglio che l’amico 4roses mi ha passato con su i ‘suoi’ settaggi per avere un punto di partenza. Ma alla fine è questione personale perché pur apprezzandone alcuni mi ritrovo sempre a discostarmi da quello proposto da altri anche se non di molto. Per ora ho trovato interessante questo settaggio qua sotto.

Si tratta di impostazioni lontane anni luce dal mio modo di usare il delay, ma il Carbon Copy per me va usato così: all’opposto delle mie abitudini. Infatti quando suono praticamente non si sente, ma quando smetto c’è una leggera coda dietro: sui puliti è molto bello anche perché ho la modulazione inserita (un filo troppo e so che dentro si può regolare con due trimmer, ma sono pigro e per ora vado avanti così), sui suoni ‘sporchi’ comunque ha un suo perché. Ho provato anche ad usarlo insieme al Replica con due tempi non propriamente sincronizzati ed è molto interessante quello che esce: mi sento molto il ‘Gilmour dei poveri’ 😀 . Da notare i due led del pedale che sono visibili nonostante il flash: praticamente ci si abbronza da tanto sono forti! Prima o poi vi farò sentire qualcosa, ma sono ancora all’inizio della mia comprensione di questo ‘nuovo’ utilizzo del delay, nuovo almeno per me.

Annunci

0 Responses to “Primi esperimenti con il Carbon Copy”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
maggio: 2014
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Visitatori

  • 131,150 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: