02
Set
14

La dura legge della sopravvivenza!

Era così, già… proprio così… anzi, pure con qualche piccolo cambiamento: lo Sweet Baby al posto del treble booster.

Ed era solo metà maggio; poi? Poi, come ricorderete, ho fatto l’annuncio nel mio ultimo video: ‘cura dimagrante’! Avrò mille difetti, ma quando prendo una decisione poi la seguo, almeno ci provo. Ora quella pedaliera è così!

Uno scempio, un vero scempio; se penso a tutte le ore che ci ho passato, i soldi spesi, i video fatti, le prove etc. … Ma la decisione è presa e voglio arrivare alla fine: vediamo chi sopravvive e chi invece no. Sia chiaro, non è questione di qualità dei pedali o che suonino male o altro, ma l’amico ‘svizzero’ 4roses ha buttato lì una frase che mi ha fatto pensare: non esiste la pedaliera che va bene per tutto, ma quella per quella data circostanza. Ora io ho un obiettivo da raggiungere: avere i suoni che mi servono per fare ‘quei’ brani che sono nel repertorio di un gruppo con il quale sto provando così per divertimento. Non se ne farà nulla, ma non ha senso portarsi dietro 30 kg. di roba, 14 pedali per fare quei ‘brani’; si tratta di pescare da quello che ho quello che mi serve per quella specifica esigenza, punto.

Insomma riparte la ricerca anche se non più da zero, ma da una consapevolezza maturata da tanti esperimenti: ricordo che sono partito a fare la mia pedaliera nel febbraio 2011 e quindi un po’ di esperienza me la sono fatta (non contando il mio passato, ma solo questa mia seconda fase musicale). Ho fatto i miei errori, ancora ne farò, ma almeno ho un traguardo da puntare e raggiungere. Alla fine penso che si arrivi tutti lì: dopo la ‘grande abbuffata’ si capisce cosa realmente bisogna ‘mangiare’ per vivere bene e sani; con la pedaliera è lo stesso.

Ma dove son finiti tutti i pedali? Per ora in un cassetto!

Ogni tanto ne tiro fuori uno e piano piano imparo di nuovo ad assaporarlo e ad immaginarlo in un contesto sonoro. Non ho ancora scelto chi uscirà dal cassetto e chi invece ci resterà a lungo o verrà venduto, permutato o chissà cosa; di certo la ricerca continua   😉 .

Annunci

2 Responses to “La dura legge della sopravvivenza!”


  1. mercoledì 3 settembre, 2014 alle 9:11

    Ottima mossa. Sai che io sono per l’essenziale…


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Visitatori

  • 131,313 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: