12
Set
14

Proposta indecente

Ringrazio tutti quelli che mi hanno elargito consigli qui e sui vari forum: la cosa che più mi ha colpito è stata il fatto che, nonostante tutti abbiano detto che la RollingCaster sia una gran bella chitarra e qualcuno abbia pure affermato con tutta sincerità di preferirla a quella che potrà sostituirla, nessuno ha cercato di farmi cambiare idea. Anzi, c’è stato molto rispetto: mi piace pensare che chi mi frequenta ‘virtualmente’ sia comunque persona rispettosa e tollerante. In pratica mi pare di aver capito che tra chitarristi queste cose capitano ed anche non di rado: se una chitarra ha esaurito il suo compito la si può lasciare senza troppi rimpianti.

La ‘proposta indecente’ del titolo sta in una provocazione più che una proposta: e se prendessi una Squier? Per la precisione questa qua sotto.

Mi ci vuole un attimo a trasformarla come la Classic 70: battipenna bianco, pure ingiallito naturalmente, e plastiche bianche le ho a disposizione e se i Seymour Duncan di serie non mi piacessero, probabile perché non sono dei veri Duncan, ma solo Duncan design, avrei sempre quelli della RollingCaster da mettere o prenderne degli altri con i soldi risparmiati.

Sento già le urla di Son per la mancanza del Bullet trussroad   😀 .  Guadagnerei però un manico con radius da 9.5″ con un bel colore ‘invecchiato’, una piastra attacca-manico a 4 viti; di contro la verniciatura è lucida e poliuretanica.

Di professione io dubito: sono peggio di Cartesio!

Annunci

4 Responses to “Proposta indecente”


  1. venerdì 12 settembre, 2014 alle 12:58

    In effetti non è una brutta idea, in un post di pochi giorni fa ho letto che hai cominciato a provare con un gruppo e con questo modello non avrai sicuramente tutte le preoccupazioni annesse ad una Fender vera, senza contare che con poche modifiche può venir fuori un’ottima chitarra.

    • 2 vigilius
      venerdì 12 settembre, 2014 alle 13:04

      Già, ma non è una Fender; non che il nome mi interessi, ma in caso di rivendibilità è un’altra cosa.

      • 3 son of aleric
        venerdì 12 settembre, 2014 alle 15:09

        Se la metti sotto il profilo rivendibilità allora quoto LA Fender, altrimenti poteva essere una “signora” altrenativa, IHMO. Tra l’altro l’avevi suggerita, un tempo, anche a me.
        Perchè dovrei sbraitare per il bullet? Con battipenna e copri PU bianchi, insieme alla piastra 4 viti è PIÚ “filologicamente corretta” della sorellona col bullet come “clone della “Black ’69”. 😉
        Casomai preparati: la Signora Vigilius potrebbe uscirsene con un “Ma, una chitarra così, non la avevi già?” 😆


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Visitatori

  • 134,408 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: