23
Ott
14

Sia fatto il ‘metallo’!

I pedali non sono più con me, almeno due, ma ho ancora le registrazioni di altri esempi sonori da condividere con noi. Questa volta, come avrete capito dal titolo, il Lovepedal resta in panchina perché non è in grado di raggiungere certe ‘vette’ di gain: l’ho già spremuto del tutto la volta precedente. Anche la chitarra cambia ed è la ‘prima strato’, quella dell’83 con manico scavato e pickup Seymour Duncan, quelli belli potenti. Ora il Wampler Pinnacle lo spremiamo ben benino e siamo nel ‘suo’ territorio: il brown sound in stile Van Halen. A dire il vero ha ancora molto margine di cattiveria in quanto lo switch boost è ancora disinserito   😉 . Ho usato i settaggi consigliati dalle istruzioni per eseguire proprio questo brano: certo, io non ho degli ‘humbuckers veri! In mezzo il suono si pulisce con l’utilizzo della manopola del volume regolata da me ‘al volo’.

Prima il suono pulito e poi… scateniamo la ‘bestia’!

 

Ora tocca al Plexitone cimentarsi nella stessa prova: le condizioni sono le medesime, cambia solo il pedale e, come potete notare dall’immagine, non è che l’abbia poi spremuto più di tanto.

 

La vera differenza è che stavolta il cambio di volume ‘al volo’ mi è riuscito sin troppo ed infatti cerco di rimediare alzandolo un po’ dopo, prima della sfuriata finale.

 

Ma per non farvi aspettare troppo aggiungo altri due esempi sonori ancora più estremi: metal anni ’80!!!!!!!! Stessa chitarra e tutto come prima: pompo solo (solo?) di più i pedali.

Stavolta il Wampler ha lo switch su ‘Modern’, ma ancora senza boost, pronto per ‘decollare’ verso suoni belli cattivelli!

 

 

Riuscirà il ‘piccolo’, si fa per dire, Plexitone ad arrivare sin lì? Ce la fa, ce la fa   🙂 .

 

Notato come il piccoletto va facilmente, anche troppo, in feedback? E guardate dov’è la manopola del gain   😮 !

Tra l’altro l’ho scoperto per caso, anche se è scritto chiaramente sul manuale, e la foto lo ribadisce con il suo ‘Bypass’ semplice… già, il Plexitone non è True bypass anche se in fondo non significa nulla.

Annunci

0 Responses to “Sia fatto il ‘metallo’!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Visitatori

  • 134,408 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: