03
Dic
14

Nuova pedaliera: release 1.0

Lo sapevo che non dovevo postare la foto di ieri: mi sono autogufato   😦 .

Procediamo con ordine: oggi ho provato a mettere dentro alla pedaliera, ‘alla carlona’, i pedali per fare una prima prova veloce per cominciare a ‘tirare le somme’: tutto ok? Ma neanche per sogno; per uno stranissimo scherzo del destino ecco che il Marshall Regenerator, messo in testa a tutto, produce uno strano ronzio di corrente elettrica che non si manifesta sempre, ma solo a tratti: basta spostarlo di posizione e il ronzio sparisce   😕 . Ci ho messo un’ora a tentare di capire il perché, ma non sono arrivato a nessuna conclusione: da notare che in tutte le prove precedenti non l’aveva mai fatto ed avevo i pedali nello stesso ordine, mancava all’appello solo l’Alter Ego, ma è così lontano nella catena che non penso sia lui. Così… così ho dovuto rifare tutto   😡 . C’è ancora qualcosa che non va, ma non a livello di ronzio, a livello del fatto che se unisco i ‘cluster’ delle mie prove dei giorni precedenti il risultato non sempre è uguale a quello che ottenevo con pochi pedali e questo anche tenendo le regolazioni uguali. Per assurdo invece di perdere segnale sembro guadagnarne perché l’Alter Ego lì in mezzo, con il suo buffer attivo, non mi fa perdere acuti, ma rende il tutto bello frizzante; togliere il buffer? Potrebbe essere una soluzione, ammesso sia lui, ma poi perdo la possibilità di avere le code del delay che esauriscono naturalmente il loro ‘ciclo vitale’ quando lo disinserisco. C’è anche il problema del salto di volume da ottenere quando faccio il solo: potrei usare il Replica e il suo boost, ma se non volessi le ripetizioni? Dovrei ogni brano abbassarmi a regolare il feedback in modo diverso e questo non mi va: quando suono voglio suonare e basta, non regolare i pedali!

Va beh, la release 1.0 è questa qua sotto ed è già molto vicina all’optimum, ma ho margini di miglioramento.

 

Ora devo settare il nuovo tremolo della Strato ‘senza nome’ (provvisoriamente chiamata 68+1) perché ho montato il ‘narrow spaced’ per non avere il problema dei MI che scappano dalla tastiera altrimenti stasera col cavolo che faccio le prove! Ok, ne avrei anche altre da usare, ma non le uso da un po’ e non so manco come sono settate    O_o .

Annunci

0 Responses to “Nuova pedaliera: release 1.0”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
dicembre: 2014
L M M G V S D
« Nov   Gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Visitatori

  • 134,408 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: