01
Mag
16

BreVigilius – 14

Non suono, per fortuna, ma racconto uno dei miei aneddoti del passato; attenzione a quando dico che ‘non amo’ Bowie e Prince: naturalmente mi riferisco a dei gusti personali e non al loro valore musicale. Umanamente spiace sempre la morte di una persona, ma non hanno influito quasi per niente sul mio percorso musicale il che vuol dire poco: vuol dire solo che soggettivamente non incontrano in pieno i miei gusti. Tutto qui!

Annunci

8 Responses to “BreVigilius – 14”


  1. venerdì 6 maggio, 2016 alle 16:34

    Vigilius,
    quando fai questi excursus, come facesti anche per Wish you were here, mi emozioni e l’emozione traspare anche in te quando ne parli.
    Che dire, sono d’accordo con te quasi su tutto (escluso per il blues ) compresi, purtroppo, i compianti Bowie e Prince che non hanno inciso nemmeno sulla mia formazione musicale ma che rispetto devotamente. Sarà questione anagrafica, ma Quadri di un’esposizione di ELP anche per me è stata un’esperienza fenomenale (devo ringraziare mio fratello più grande di me di due anni che, acquistava questi dischi così come I Pink Floyd, Made in Japan e comunque c’era l’imbarazzo della scelta ). Perciò ti ringrazio e mentre parlavi dicevo oh, ma questo sono io !! Infatti mi aspettavo che citassi anche Acqualung dei Jetro Tull, o Selling England by the pound dei Genesis, dei veri “romanzi di formazione “.
    Poi rivivo con le tue quelle sfumature di provincia, di odori, situazioni di chi era adolescente nei ’70, della voglia di suonare nelle cantine umide, di sogni da inseguire, ovviamente infranti,ma vissuti.
    E se fra poco parto per una serata col mio gruppo nell’ennesima piazza di provincia, lo devo anche a tutte queste piccole cose che ho vissuto.

  2. mercoledì 11 maggio, 2016 alle 21:37

    Certo nessuna fretta Vigilius è sempre un piacere sentirti. Grazie per aver richiamato alla memoria quel brano “Tank” che non sai quante volte in tanti anni mi tornava in mente e non ne avrei mai ricordato il titolo !! è il caso prorpio di dirti T(h)ank ! A presto

  3. mercoledì 1 giugno, 2016 alle 11:34

    In generale non ho mai sopportato la musica di Prince, poi qualche tempo fa girando su Youtube trovo un video in cui Tom Petty (mio idolo indiscusso da almeno 20 anni) , Prince e altri suonano “While My Guitar Gently Weeps”.
    Nel finale quando c’è l’assolo di Prince, lui suona la chitarra facendo dei movimenti che mi indispongono e io penso: non mi infastidisce solo la sua musica, ma anche come persona.
    L’ho pensato qualche mese fa, quindi potevo perché era un “parlandone da vivo”.

    • 8 vigilius
      mercoledì 1 giugno, 2016 alle 13:14

      Quel video l’ho visto perché dopo la sua morte molti chitarristi l’hanno postato esaltandone le doti di solista; l’ho ascoltato con attenzione e devo dire che non è affatto male, anzi… anche se forse un pelo lungo e ripetitivo alla fine, ma sono cose che non si possono più dire perché i morti vanno santificati e glorificati… dopo.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
maggio: 2016
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Visitatori

  • 133,327 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: