Posts Tagged ‘Mojo Mojo

10
Set
17

Ennesimo update

Dovrebbe essere finita: perché il condizionale? Perché come vedete a destra ci sono ben 3 opzioni: MojoMojo, meglio sui puliti, o clone Klon, meglio sui distorti? E l’I-Ods lo metto o no? Lo spazio a sinistra è più facile: ci metto il Ditto looper quando faccio i video e improvviso su una base improvvisata, ma di fatto starà fuori dalla pedaliera. Una volta deciso l’alimentatore andrà sotto una pedaliera, costruita per me penso da Caminada Guitar, e quindi sopra avrò lo spazio per due file, ma di quanti pedali? Ragionando in dimensioni BOSS o MXR potrebbero essere due file da 4 (quindi deciso il boost sarei già a posto) o due da 5; visto che suono praticamente l’80% del tempo pulito lo prendo o no il compressore? Basta quell’unica modulazione o meglio averne due ‘dedicate’?

Annunci
17
Ago
17

Stupidissimo me!

Dopo più di un mese prendo in mano la chitarra e, scoperto di non saper più suonare, sono rincitrullito del tutto… e non posso più neanche dare la scusa al caldo!

20
Apr
17

Non sono 3, ma…

… ma mi sto divertendo molto con i miei 4 pedaletti! Avevo detto che sarei potuto scendere a 3 ed in effetti lo potrei fare, ma la sindrome dell'”horror vacui” ha fatto sì che un quarto pedale l’ho messo anche solo per avere la presa jack in alto che è un po’ una mia fissa per non inciamparci con il piede.

Non voglio fare la morale a nessuno, ma io mi sto divertendo con poco; d’altra parte non sono poi quel chitarrista versatile che pensavo di essere o poter diventare… anzi forse non sono neppure più un chitarrista, ma solo uno strimpellatore da strapazzo!

18
Apr
17

Ed alla fine…

… con 49 euro trovi la quadratura del cerchio!

Quando si suona a basso volume, cioè sempre – ed io sono uno di quelli fortunati che può arrivare sino a 2 di volume sull’HotRod Deluxe III -, tutti avrete sperimentato la perdita di medio-basse a causa del cono che si muove poco e quindi muove poco l’aria. Non è colpa di nessuno: basta prendere il volume del Gurus Double Decker e spingerlo che subito il suono si imballa come su un vero ampli, ma potrebbero arrivare anche i Carabinieri abbastanza alla svelta! (o in estate i bambini che giocano che urlano ‘bravo!’ salvo poi avere a che fare con i genitori…) Allora che fare? Il MicroAmp è il ‘boost’ perfetto e silenzioso, ma ti restituisce il suono della chitarra senza poter intervenire sull’equalizzazione; certo, c’è la versione con bassi e acuti che ho avuto, ma volevo un intervento più fine e magari un qualcosa che mi desse anche un leggero ‘crunch’ sul pulito, naturalmente sempre ad un volume sopportabile. Risolto così!

Mi sono ricordato di un consiglio dell’amico Rawel34, Nuccio, e l’ho preso quasi a scatola chiusa ascoltando solo un paio di video su Youtube (va beh, uno era di Paul Gilbert!) Tra l’altro ha i controlli dell’EQ attivi come sugli Xotic e quindi si può intervenire veramente in modo fine; riuscire poi a far fuori un pedale che avevo in pedaliera da più di 6 anni, il MicroAmp appunto, non è impresa da poco!

 




PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Visitatori

  • 134,371 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.