Archive for the 'Pedal board' Category

28
Ott
17

BreVigilius – 27

Annunci
11
Ott
17

Phaser ne abbiamo?

Ecco il mio piccolo contributo al phaser; Strato del bù, Hot Rod Deluxe III e la mia pedalboard con 2 differenti phaser inseriti nel loop effetti del Gurus Double Decker (ambedue se li metto prima frusciano molto e mi pare sempre di sentire la ‘rotazione’ anche a pedale spento e nonostante l’età sembra che io abbia l’udito fino)

Nel file sonoro sentirete sempre la stessa successione: chitarra pulita, chitarra con phaser A e poi chitarra con phaser B (ho lasciato che si sentissero anche i click per meglio capire quando vengono inseriti). Provato con 2 sezioni di Breathe, le famose ‘quattro note’ (anche se c’è chi dice sia un flanger) e un pezzetto di Van Halen dove secondo me viene fuori che sui suoni spinti forse è meglio prima il phaser perché ha un effetto meno drammatico

Phase Test

Quale preferite dei due? Io non ho molti dubbi ed è stata una sorpresa.

10
Ott
17

Devasto!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alla fine l’ho fatto: cassa Marshall collegata all’Hot Rod e… paura tanta!!!!!!! Il suono rimane quello, ma con molta più ‘pancia’ sotto, medio bassi che ti spostano e… libri della libreria di fronte caduti di lato!  La prova la faccio sempre suonando BURN 😀

Guardate anche la pedaliera ‘finita’… guardatela bene perché a breve ci sarà una new-entry che probabilmente farà fuori ben due pedali visibili ora 😉

23
Set
17

Ahia… non ho più i calli!

Dopo più di 20 giorni che non toccavo la chitarra scopro che anche il più piccolo dei bending mi procura dolore alle dita: che abbia perso quel poco di calli che mi erano rimasti sui polpastrelli? Sto persino meditando di passare alle 008… Visto che suonare è doloroso oltre che senza scopo, non ricordo quasi più nulla, rimane sempre il giochino dei pedali: attacca, stacca, prova, sposta… che palle!

Che poi, alla fine, per quelli della mia generazione il miglior suono si ottiene solo alzando il volume… altro che boost ed altre menate varie! 🙂

20
Set
17

MicroBurn

Ricordate il mio vecchio MXR MicroAmp pagato 25-30 euro tutto rovinato? Ho deciso di dargli un aspetto più consono al genere che suono 😀 (no, non è metallizzato, è solo che prima di fotografarlo non l’ho spolverato…)

16
Set
17

Autopsia di un MXR

Ogni tanto questo pedale riuscitissimo della MXR salta fuori, ma questa volta in un modo stranissimo: curioso di vedere come fosse fatto dentro. Risultato? Semplicità assoluta e pulizia estrema del circuito!

10
Set
17

Ennesimo update

Dovrebbe essere finita: perché il condizionale? Perché come vedete a destra ci sono ben 3 opzioni: MojoMojo, meglio sui puliti, o clone Klon, meglio sui distorti? E l’I-Ods lo metto o no? Lo spazio a sinistra è più facile: ci metto il Ditto looper quando faccio i video e improvviso su una base improvvisata, ma di fatto starà fuori dalla pedaliera. Una volta deciso l’alimentatore andrà sotto una pedaliera, costruita per me penso da Caminada Guitar, e quindi sopra avrò lo spazio per due file, ma di quanti pedali? Ragionando in dimensioni BOSS o MXR potrebbero essere due file da 4 (quindi deciso il boost sarei già a posto) o due da 5; visto che suono praticamente l’80% del tempo pulito lo prendo o no il compressore? Basta quell’unica modulazione o meglio averne due ‘dedicate’?




PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser oppure uscire dal sito. Qui di seguito potete trovare la gestione della privacy e dei cookie da parte di Automattic (la società che gestisce la piattaforma Wordpress.com) Privacy Policy and Cookies; per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Law.

Benvenuti!

Questo blog è dedicato a tutti gli appassionati di chitarre, direi quasi esclusivamente Fender, e del vecchio e sano Hard-Rock anni '70. Il mio è solo un hobby condiviso in rete quindi il sito è da considerarsi 'amatoriale' e non ha nessuno scopo di lucro.

Avvertenze

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Visitatori

  • 134,371 visite
Follow Vigilius's Weblog on WordPress.com

Blog che seguo

Categorie

Archivio


Ritchie Blackmores Rainbow

Ritchie Blackmore's Rainbow - the ultimate resource

Mauro Principi

La musica è arte, armonia, cultura, e soprattutto cibo per l'anima.